Esplora contenuti correlati

Achille Lauro Transatlantico

L’Opera

Dimensioni: 121x36x27 cm
Autore: Angelo Di Vito
Tempo di lavorazione: 198 giorni

Un bel giorno Angelo Di Vito tornò a casa e fece vedere alla moglie un modellino in legno dell’Achille Lauro e gli disse:”Ti piace? Voglio provare a farla con il marmo di Coreno, il Perlato Royal Coreno.”
Dopo aver realizzata l’Achille Lauro, Angelo Di Vito, proseguì ininterrottamente questa sua passione realizzando imbarcazioni, poi auto d’epoca ed altri oggetti, tutti unici e originalissimi, in Perlato Royal Coreno.

La sua collezione completa può essere ammirata presso l’Eco Royal Museum di Coreno Ausonio.


La Storia

L’Achille Lauro fu un transatlantico, varato come Willem Ruys e successivamente intitolato all’armatore Lauro, quando questi la comprò negli anni sessanta per trasformarla in nave da crociera. È famosa per il dirottamento che vi avvenne nel 1985. Naufragò nel 1994 per un incendio al largo della costa somala, finendo sommersa su un fondale di 5.000 metri.