Esplora contenuti correlati

1930 Mercedes-Benz 770

L’Opera

Dimensioni: 66x19x27 cm
Autore: Angelo Di Vito
Tempo di lavorazione: 163 ore


La Storia

La 770 è una delle Mercedes-Benz più note nel panorama automobilistico mondiale degli anni trenta. La sua fama nasce innanzitutto dalle sue dimensioni, dal suo lusso sfrenato e dal suo prezzo astronomico; inoltre, con questo modello, la Mercedes-Benz voleva lanciare la sfida definitiva al segmento di gran lusso. Ma molta della sua fama è dovuta anche al fatto di essere stata l’automobile personale di Adolf Hitler.
Presentata al Salone di Parigi del 1930 dopo una fase di sviluppo che ha richiesto ben due anni, la 770 va a raccogliere l’eredità di due modelli, ossia della Typ 630, tolta di produzione l’anno prima, e successivamente, a partire dal 1934, anche della SSK.
Denominata anche  Grande Mercedes, la 770 divenne subito una delle vetture preferite da sovrani e capi di Stato. Oltre al dittatore tedesco, anche l’ex-imperatore tedesco Guglielmo II e l’Imperatore Hirohito del Giappone. Quest’ultimo ne acquistò addirittura sette.
La produzione della 770 si è articolata in due serie, indicate dalla due sigle di progetto W07 e W150.